Inviato da il
SOCIAL:

Calciomercato Serie A: Armero-Juve, Pinilla-Inter, Nkoulou-Milan

Tre sono i nomi nuovi per le tre aspiranti al titolo italiano, Milan, Inter e Juventus. Per Armero si sta trattando, Cellino per Pinilla spara alto, mentre Nkoulou è un difensore interessante per sostituire Sakho o Yanga-Mbiwa.

Calciomercato Serie A: Armero-Juve, Pinilla-Inter, Nkoulou-Milan

La Juve s'è già molto rafforzata, spendendo in lungo e in largo e accaparrandosi anche qualche occasione a zero spese; il Milan per ora rimane vittima delle sue big cessioni e del malcontento dei tifosi (anche se le amichevoli mostrano un bel gioco, distante da quello visto l'anno passato), anche se qualche buon acquisto l'ha portato a casa; l'Inter invece per ora si gode il suo Palacio, unico baluardo di una squadra che tentenna nelle amichevoli estive. I tre si stanno muovendo sul mercato in cerca di nuovi innesti, di alcuni rimpiazzi magari non all'altezza, ma pur sempre validi e di panchinari che possano sostituire i titolari in vista delle coppe. Andiamo a vedere però quali sono gli ultimi obbiettivi delle tre maggiori società italiane.

 

La Juventus già da qualche giorno aveva paventato l'ipotesi Armero, dopo aver soffiato Isla e Asamoah, e già in settimana ci sarà un appuntamento tra i due club per definire la cessione di un giocatore che Conte vuole a tutti i costi, perfetto per la sua squadra dinamica e fisica e sostituto per altro di Pepe in aria di lunga diffida per il calcioscommesse. L'Udinese vorrebbe tenere metà del cartellino, visto e considerato che quest'anno si è liberata di molti campioni, ma la Juventus di Marotta rilancia e propone 2 milioni subito con prestito del giocatore e il resto alla fine della stagione con obbligo di riscatto. Questo acquisto permetterebbe a Conte di centrare Chiellini, che in Nazionale ha mostrato qualche difficoltà sulla fascia, mentre Guidolin ha in Pereyra e Gabriel Silva due giovani pronti per esplodere.

 

Il Milan invece cerca disperatamente un centrale di difesa. Si parlava prima di Yanga-Mbiwa, miglior difensore della Ligue 1 l'anno scorso col Montpellier, ma sembra essere difficile da soffiare ai campioni che vedono in lui il baluardo della loro difesa. Di seguito è stato anche fatto il nome di Mamadou Sakho, stazza imponente, nazionale francese e panchinaro fisso nel PSG di Ancelotti, nonostante le lodi che da tempo vengono fatte a questo giocatore. Ora però arriva un altro nome, un giovane 22enne, camerunense, pilastro della sua nazionale e dell'Olympique MarsigliaNkoulou, pagato 3,5 milioni dal Monaco un anno fa difficile volerlo vendere già adesso, ma il Milan sa che le casse del club francesi sono messe male e potrebbero voler fare cassa. Ad Allegri piace molto, vista la duttilità e le caratteristiche simile al compianto Thiago Silva, potendo giocare anche a centrocampo. Sembra in ogni caso che il difensore arriverà dalla Francia.

 

L'Inter invece è a caccia di un panchinaro di lusso, uno che dovrebbe sostituire Milito in caso di resa dell'attaccante. Dopo lo scambio Quagliarella-Pazzini e le voci su Hernandez dal Palermo, la nuova pista si chiama Pinilla. Arrivato grazie all'Inter dal Cile per soli 3 milioni di dollari ha girovagato tra A e B, portando comunque il suo valido apporto nelle squadre dove ha militato, senza però esplodere mai. L'anno scorso ha iniziato bene al Cagliari e per questo Cellino l'ha voluto riscattare per puntare su di lui. Proprio il volere del presidente rosso-blu di puntare sul 28enne attaccante, porta la somma del cartellino a cifre astronomiche. 18 milioni la richiesta, contro il versamento di 3 milioni poco tempo addietro fatto al Palermo. La cifra è destinata a scendere altrimenti l'Inter dovrà cercarsi un altro rimpiazzo visto che le casse non permettono un acquisto così oneroso.

Se trovi questo articolo su un blog diverso da "net1news.org" si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L'indirizzo originale di questo articolo è: Calciomercato Serie A: Armero-Juve, Pinilla-Inter, Nkoulou-Milan scritto da .