Inviato da il
SOCIAL:

Calcioscommesse: la gioia degli assolti attraverso Internet

Leonardo Bonucci ringrazia tutti per il supporto in questi mesi: "Mi sono accorto di quante persone mi vogliono bene". Daniele Padelli e Marco Di Vaio comunicano il proprio sollievo attraverso Twitter. Ecco le loro parole

Calcioscommesse: la gioia degli assolti attraverso Internet

Un incubo che finisce. E' un giorno di sollievo e gioia per i calciatori che, implicati nello scandalo-calcioscommesse dopo le testimonianze dei 'pentiti' Masiello e Carobbio, sono stati assolti in Primo Grado dalla Commissione Disciplinare. I giocatori in questione non hanno perso tempo per comunicare il loro stato d'animo ai propri fans ed amici ed in generale a tutto il popolo di internet attraverso social network ed i propri siti ufficiali.

 

Il caso sicuramente più significativo è quello di Leonardo Bonucci: il giocatore della Juventus e della Nazionale rischiava 3 anni di squalifica per la conbine in Udinese-Bari del 9 maggio 2010. Il centrale bianconero è stato prosciolto, così come il suo compagno di squadra Simone Pepe. Così si apre il suo sito internet ufficiale, nel quale Bonucci ringrazia chi l'ha sostenuto in questo difficile periodo: "Sapere di essere innocente mi ha dato grande forza, ma il sostegno di tutte le persone che mi sono sempre state vicine ed hanno creduto a me è stata la spinta in più.  Sono felicissimo anche per essermi accorto di quante persone mi vogliono bene. Ora concentrati su questa importantissima sfida (Juventus-Napoli, Supercoppa Italiana, domani a Pechino ndr.). Grazie a tutti e sempre e solo forza Juve!!!".

 

Un altro atleta coinvolto nel filone pugliese dell'inchiesta era Daniele Padelli, deferito per il match Palermo-Bari. Il portiere, attualmente all'Udinese, ha voluto esprimere la sua gioia attraverso il proprio profilo Twitter. Ecco il suo 'cinguettio': "Finalmente mi sn svegliato da questo incubo..Grazie di cuore a chi mi è stato vicino in questo periodo tremendo..Vi voglio bene..ora FESTAA".


Marco Di Vaio, ora ai Montreal Impact insieme ad Alessandro Nesta, era uno dei big sotto accusa (la sfida sotto esame Bologna-Bari del maggio 2011). Anche per lui nessuna condanna. Anche l'ex capitano rossoblu si affida a Twitter: "Giustizia è stata fatta!!! Prosciolto!!! Adesso torno a letto più leggero!!", aggiungendo "Felicissimo!Finalmente! Ora mi rituffo con ancora piu' entusiasmo nella mia avventura con i Montreal Impact. Grazie a tutti per il supporto!".


Ricordiamo che è arrivata l'assoluzione anche per i due giocatori del torino Giuseppe Vives e Salvatore Masiello.


Qui le sentenze di Primo Grado della Commissione Disciplinare

Se trovi questo articolo su un blog diverso da "net1news.org" si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L'indirizzo originale di questo articolo è: Calcioscommesse: la gioia degli assolti attraverso Internet scritto da .