Inviato da il
SOCIAL:

Euro 2012: promosse Eire, Portogallo, Rep. Ceca e Croazia

DUBLINO - Alla fine il gatto (estone) è finito nel sacco.

Euro 2012: promosse Eire, Portogallo, Rep. Ceca e Croazia

DUBLINO - Alla fine il gatto (estone) è finito nel sacco. L'Eire guidata dall'intramontabile Giovanni Trapattoni ha staccato il biglietto per i prossimi campionati Europei di calcio, insieme a Croazia, Repubblica Ceca e Portogallo. Queste nazionali hanno ottenuto il pass per Polonia ed Ucraina grazie alla vittoria negli spareggi, il cui ritorno si è giocato ieri sera. Ecco di seguito come si sono conclusi i match. In fondo gli highlights delle partite, con i gol e le migliori occasioni.

EIRE vs ESTONIA - Dopo la vittoria per 4 a 0 dell'andata, per l'Irlanda di Trapattoni il ritorno a Dublino è stata una pura formalità. La partita si è conclusa con il punteggio di 1 a 1 in virtù delle reti di Ward e Vassilijev. Nessun patema, dunque, per la squadra del Trap che ritorna alla fase finale di un Europeo dopo ben 24 anni di assenza. Per descrivere l'atmosfera allo stadio e nel resto del paese, basta il titolo dell'Irish Independent: "L'Armata Verde torna alla gloria".

CROAZIA vs TURCHIA - Anche per la Croazia il ritorno dello spareggio con la Turchia è poco più che una formalità. All'andata i croati si erano imposti per 3 a 0 e al ritorno si sono limitati a controllare il match, ottenendo infine un agevole pareggio senza reti. Croazia avanti, Turchia a casa e, molto probabilmente, fine dell'avventura sulla panchina turca per Guus Hiddink.

MONTENEGRO vs REPUBBLICA CECA - La Repubblica Ceca è riuscita a conquistarsi un posto a Euro 2012 al termine di una vera e propria battaglia contro il Montenegro. Come all'andata (2 a 0), i cechi si sono aggiudicati anche il match di ritorno (1 a 0 grazie al gol di Jiracek), ma Jovetic, Vucinic e compagni hanno venduto cara la pelle. La nazionale del Montenegro è giovane ed avrà modo di crescere ulteriormente, la Repubblica Ceca sarà una brutta gatta da pelare per chiunque.

PORTOGALLO vs BOSNIA - Allo stadio Da Luz di Lisbona va in onda il "Cristiano Ronaldo show". Il fuoriclasse del Real Madrid ha messo a segno una doppietta, regalando al pubblico l'ennesima prestazione da fenomeno. La partita l'ha vinta il Portogallo per 6 a 2 (0 a0 l'andata) e oltre a CR7 sono andati in gol Helder Postiga (2), Nani e Veloso per il Portogallo e Misimovic e Spahic per la Bosnia.

Se trovi questo articolo su un blog diverso da "net1news.org" si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L'indirizzo originale di questo articolo è: Euro 2012: promosse Eire, Portogallo, Rep. Ceca e Croazia scritto da .