Inviato da il
SOCIAL:

Malaga in vendita: lo sceicco lascia il calcio

Lo sceicco Al Thani ha messo in vendita il Malaga. A sorpresa dopo soli due anni è finito il sogno del Malaga: ora giocatori (tra cui Enzo Maresca) e allenatore si ritrovano senza lavoro.

Malaga in vendita: lo sceicco lascia il calcio

Il Malaga è ufficialmente in vendita. Lo sceicco Al Thani ha deciso di lasciare il calcio dopo soli due anni di esperienza a capo della squadra spagnola. Giocatori e tecnico si ritrovano così sorprendentemente alla porta, a dispetto dei grandi proclami fatti dallo sceicco al momento dell'ingresso del mondo del calcio. Il sogno dei tifosi del Malaga si è così trasformato in un incubo: dal voler competere con colossi del calcio quali Barcellona e Real Madrid alla svendita totale di club e giocatori, sembra incredibile.

Eppure i segnali c'erano e si intuivano da qualche tempo: a maggio Fernando Hierro, ex direttore sportivo, si era congedato, intuendo l'aria che tirava nel club, Toulalan e Cazorla da tempo avevano manifestato la volontà di cambiare aria. Al contrario di quanto sta accadendo nel calcio europeo, con i club degli sceicchi che spadroneggiano nel calciomercato, Al Thani lascia definitivamente. Si dice (fonte "Marca") che lo sceicco sarebbe disposto a vendere il Malaga per un prezzo ridicolo, pur di liberarsene. Pare che Al Thani si sia reso conto che per formare una squadra competitiva servirebbero investimenti molto più sostanziosi di quelli effettuati fino ad ora, da qui la decisione di cedere tutto. Lo scenario per il Malaga appare sempre più fosco, anche per l'italiano Enzo Maresca, vecchia conoscenza dei tifosi della Juve, che si ritrova ora senza squadra e senza lavoro.

Se trovi questo articolo su un blog diverso da "net1news.org" si tratta probabilmente di una copia non autorizzata. L'indirizzo originale di questo articolo è: Malaga in vendita: lo sceicco lascia il calcio scritto da .